Loading...

Dove Siamo

/Dove Siamo
Dove Siamo 2018-01-24T11:41:24+00:00

Istruzioni su come arrivare al Ravenna Yacht Club.

Indirizzo: 48023 Marina di Ravenna – Molo Dalmazia (Guardiano Sud)

Segreteria: Tel +39 0544 531162 – Fax: +39 0544 537392.
Orario d’ufficio:
– dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00.
– Sabato dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle ore 18.00.

Bar: Tel +39 0544 531965

Guardiania: Tel +39 0544 531083, VHF canali 16 – 09 (24 ore su 24)

Email: ryc@ravennayachtclub.com

 

Approdare a Marina di Ravenna via mare

I 2 fumaioli della centrale Enel Di giorno il porto di marina di Ravenna, è riconoscibile dal largo per i 2 cospicui fumaioli a striscie bianche e rosse della centrale dell’Enel posti a circa 1/4 di miglio a W della torre esagonale bianca del faro. Si dirige sul faro con rotta 260° eventualmente mantenendo l’allineamento con la boa delle acque libere.

ll porto di Ravenna, è costituito da due grandi dighe foranee convergenti (Nord e Sud), da due moli guardiani interni (Nord e Sud) e dal Canale Candiano lungo 11 Km che unisce Porto Corsini con la città di Ravenna: questo canale riservato al traffico commerciale, separa i due abitati di Porto Corsini (a Nord) e di Marina di Ravenna (a Sud). E’ consentita la navigazione al diporto nel canale unicamente per raggiungere i cantieri o il distributore di carburante nella darsena pescherecci.

Esternamente alla diga guardiana interna Sud, sorge Marina di Ravenna

Venti: I e II quadrante d’inverno; maestrale di mattino, scirocco di pomeriggio, in estate
Traversia: levante e scirocco
Pericoli: nebbia ed intenso traffico commerciale.
Faro: torre bianca ottagonale su edificio di 35m. Luce: lampo bianco unico, periodo 5 s. portata 20 miglia.

 

Cartina dell’avamporto di Ravenna

In basso a sinistra il porto turistico. WP

Seguire la linea verde per arrivare ai pontili del RYC. WP

L’avamporto è diviso in due canali distinti separati da 2 boe di colore rosso. Quello nord è riservato al traffico commerciale mentre quello sud è per il diporto. Il diportista deve entrare o uscire rimanendo nel lato sud. In questo canale è consentita la navigazione a motore oppure a vela, ma con motore ausiliario in moto, ed esponendo il segnale diurno del cono con il vertice verso il basso.

La rotta dovrà essere diretta e senza bordeggi.

Fondale: sabbioso; ai pontili 3 m di pescaggio.

Radio: Vhf canale 16-09 (24 ore su 24).

Posti barca: 275 su pontili galleggianti con bricole. Larghezza massima 6,5 m. Lunghezza massima 15 m. Con ormeggio all’inglese la lunghezza massima sale a 25 m.

Servizi: acqua, corrente elettrica, docce, WC, bar, ristorazione, sala TV, solarium.

Chi dovesse arrivare al RYC via mare può fermarsi in testa ad uno dei 3 pontili in attesa di avere un posto dal custode.

 

Arrivare a Marina di Ravenna via terra

DA BOLOGNA: Autostrada A14 per Ancona uscita Ravenna, indicazione Lidi Sud Marina di Ravenna;

DA FIRENZE: Autostrada A1 fino a Bologna, autostrada A14 per Ancona uscita Ravenna, indicazione Lidi Sud Marina di Ravenna;

DA VENEZIA: Statale Romea SS309 fino a Porto Corsini poi si prende il traghetto per Marina di Ravenna;

DA ROMA: Superstrada E45 da Orte a Ravenna, uscita Ravenna Sud (Marina di Ravenna).

DA RIMINI: Autostrada per Bologna uscita Cesena Nord, Superstrada E45 da Orte a Ravenna, uscita Ravenna Sud (Marina di Ravenna).