Come ormai di consueto la mattina del 26 Dicembre si è presentata con una densa foschia, di conseguenza poco vento.

I 25 equipaggi iscritti alla veleggiata con il naso all’insù guardavano le bandiere miseramente crollate all’ingiù…

Tutto questo non ha fatto demordere i nostri prodi Argonauti dalla voglia di partecipare, e alle 10.53 è arrivato il segnale di partenza con 2,5 nodi di vento.

Partenza regolare con acrobazie e tattiche di spostamento dei pesi a bordo, e in queste condizioni il “manico” al timone contava molto.

Bellissimo sfoggio di concentrazione degli equipaggi per tutta la veleggiata, quando all’arrivo nel cancello del traguardo due barche, con virate e contro- virate  si sono contese in un quadro di slow- motion il primo posto a ELI ed il secondo a TE KI MATA che poi, fatte le compensazioni si classificava prima assoluta aggiudicandosi il trofeo Challenge.

Guarda le foto della manifestazione:



Ecco le classifiche:

Classifica per Classi

Classifica Tempo Compensato – Rating GPH